Incontro con i lavoratori di Italiaonline: tutela lavoro è la priorità

posted in: Uncategorized | 0

Rosati (LeU) incontra i lavoratori di Italiaonline: “Tutelare il lavoro deve essere la priorità”

“Non ci si può accontentare di uno strampalato piano di risanamento che promette di fare concorrenza a colossi come Facebook o Google, eppure è stata questa l’unica proposta offerta ai dipendenti di Italiaonline: sarebbe bastato invece garantire loro il loro posto di lavoro”. Onorio Rosati, candidato alla presidenza di Regione Lombardia per Liberi e Uguali, commenta così la situazione di Italiaonline, in seguito all’incontro con i lavoratori dell’azienda proprietaria di Virgilio, Libero, PagineGialle e PagineBianche.

“La situazione di Italiaonline presenta un calo costante del fatturato, generato in particolare dalla politica del taglio dei costi, delle risorse, dalla riduzione del personale e dall’abbondante uso di ammortizzatori sociali”, ha aggiunto Rosati. “Non si può permettere che la gestione del personale sia dettata da scelte umorali e di dubbia correttezza. Ad oggi, non si intravede il benché minimo segnale per la riqualificazione dei lavoratori e il loro reinserimento nel ciclo produttivo”.

Aggiunge: “Non si tratta esclusivamente di un impiego, ma della possibilità di vivere in modo dignitoso e, nella maggioranza dei casi, di riuscire a mantenere la propria famiglia. È dovere della politica indicare le vie che le aziende possono percorrere affinché non debbano rinunciare ai loro lavoratori e, nel caso in cui questo non fosse sufficiente, difendere il lavoro. Per questo oggi, mercoledì 14 febbraio ho incontrato i lavoratori di Italiaonline e ho promesso loro che nel prossimo consiglio regionale la loro vicenda sarà una priorità per Liberi e Uguali fin dal momento dell’insediamento”. Conclude il candidato LeU: “Invito anche i miei colleghi ad assumere lo stesso impegno perché è proprio sul lavoro che si fondano il nostro Paese e le nostre famiglie”.

Leave a Reply